La Notte della Taranta
Melpignano (LE), 23-24-25 AGOSTO 
 
PROGRAMMA
Primo giorno 23/08 
Arrivo nel pomeriggio in hotel zona Lecce con mezzi propri. Proponiamo la visita della città di Lecce. Cena in hotel e pernottamento.
Secondo giorno 24/08
Colazione in Hotel. Mattinata libera. Nel pomeriggio trasferimento con mezzi propri presso Melpignano per il Concertone de La Notte della Taranta. Il più grande festival d'Italia e una delle più significative manifestazioni sulla cultura popolare in Europa, dedicato alla riscoperta e alla valorizzazione della “pizzica”, musica tradizionale salentina, e alla sua fusione con altri linguaggi musicali, dalla world music al rock, dal jazz alla musica sinfonica. L’Orchestra Popolare ha ospitato e collaborato con i grandi artisti del panorama musicale italiano e internazionale. Il festival esplora le verità nuove e impellenti della pizzica nell'inevitabile flusso della musica. E’ ricerca costante di un nuovo centro di energia. Energia primordiale che struttura le cose, e che ci permette di vibrare in perfetta sintonia con la natura circostante per una ricontestualizzazione della funzione curativa della pizzica, per esorcizzare i mali di oggi. Fulcro di tutto il ritmo del tamburello, un ritmo che è chiave essenziale per ritrovare il centro di noi stessi. Il centro per afferrare la sostanza della musica che significa essere pronti ad intraprendere una ricerca che non terminerà mai. Rientro con mezzi propri a Lecce e pernottamento.
Terzo giorno 25/08 
Prima colazione in hotel. Proponiamo visita della suggestiva città di Otranto. Si consiglia la visita alla Cattedrale e al Castello Aragonese. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio rientro ai luoghi d’origine – Fine dei servizi
Cavalcata Storica di Bovino
Bovino (FG), 28-29-30 AGOSTO
 
PROGRAMMA
Primo giorno 28/08 
Arrivo nel pomeriggio in hotel zona Bovino con mezzi propri. Proponiamo la visita del centro storico di Bovino. Cena in hotel e pernottamento.
Secondo giorno 29/08
Colazione in Hotel. Durante la mattinata, si propone la visita del Castello Ducale. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio partecipazione alla Cavalcata Storica, con cui Bovino festeggia la sua Santa Protettrice: Maria S.S. di Valleverde. Il Simbolico rito dell’offerta dell’olio, da parte di un comune dell’Antica Diocesi, rievoca l’omaggio che le Autorità Civili rendevano alle Autorità Religiose del tempo presso il Santuario per rinsaldare i legami tra la Chiesa e la Municipalità locale. Il Corteo avviene in forma solenne e si compone di quadri in costume d’epoca che rievocano i momenti più importanti della storia bovinese. Rientro in hotel e pernottamento.
Terzo giorno 30/08
Prima colazione in hotel. Si consiglia la visita della cittadina di Troia. Pranzo in un ristorante tipico. Nel pomeriggio degustazione della Passionata, dolce tipico locale.  Rientro ai luoghi d’origine – Fine dei servizi.
Festa di San Trifone (BA)
Adelfia (BA), 09-10-11 Novembre

PROGRAMMA
Primo giorno 09/11 
Arrivo nel pomeriggio in hotel zona Bari/Noci con mezzi propri. Sistemazione in hotel, visita alla  Chiesa di S. Pietro e la grotta di Putignano. Rientro a Noci visita della chiesa Madre e la chiesa di S. Maria della Croce. Cena e Pernottamento.
Secondo giorno 10/11 
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita della città di Adelfia e possibilità di partecipazione alla festa di San Trifone: di prima mattina, orientativamente alle ore 4 c’è il tradizionale colpo di cannone, iniziano quindi le celebrazioni con la prima messa in onore del Santo. Alle ore 11,30 inizia la Processione della Sacra Immagine con la tradizionale consegna delle chiavi della città. In tale circostanza si da vita a piccole manifestazioni pirotecniche e coreografiche organizzate dal comitato feste patronali, la processione prosegue per le vie del paese. Nella processione si da vita alla tradizionale cavalcata, animata da bambini e adolescenti che vestendo gli abiti del Santo, manifestano la loro devozione a San Trifone.Pranzo in ristorante tipico. Verso le ore 14, in concomitanza del rientro del Santo Patrono nella chiesa Madre, ha inizio la Grandiosa gara pirotecnica fra le ditte invitate (non meno di 5). Verso sera la festa continua con l’accensione dell’ Artistica Illuminazione che con il suo splendore illumina a festa le principali vie della città. Cena in hotel e pernottamento.
Terzo giorno 11/11 
Prima colazione in hotel – Proponiamo la visita di Alberobello: la fiabesca capitale dei trulli. Una passeggiata suggestiva fra le caratteristiche costruzioni in pietra locale - Pranzo in ristorante tipico -  Rientro ai luoghi di provenienza – Fine dei servizi.